Ricominciano le scuole: bentornata routine

Ci siamo, si riparte. Dopo tanti mesi di confusione finalmente torniamo alla tanto attesa routine. Si perché non so voi ma per me questi ultimi mesi fatti di orari sballati e di giornate tutte diverse mi hanno messa davvero ko.

Ogni giorno non era uguale al precedente. Ogni giorno un impegno diverso. Un continuo rimbalzo tra me e mio marito, un continuo tetris tra impegni e gestione delle bimbe. Era tutto a incastro: stamattina stai tu a casa e io esco per lavorare, poi torno e vado al parco con le bimbe così tu lavori…. tu la spesa e io la cena. Io il bagnetto e tu la pappa. Per fortuna abbiamo usufruito di qualche ora di respiro al Camp estivo…. Questi ultimi mesi però sono stati davvero molto complicati. Ho cercato sempre di mantenere un minimo di routine ma è stata dura e lo stress era alle stelle!

Giuro non credevo lo avrei mai detto ma bentornata routine

La sveglia alla solita ora. Mi cambio e mi vesto in silenzio. Colazione tranquilla. La bellezza di poter sorseggiare il mio the verde senza interruzioni. E poi la sveglia delle bimbe. Si svegliano sempre insieme! Cambiarle ogni giorno con le stesse azioni, prima Elisa e poi Giulia, dovreste vedere come se la ridono loro due! Sono felice di vederle già complici nonostante la loro tenera età.

Colazione anche per loro.

Qualche minuto per sistemare casa (ho scritto qualche trucchetto per sistemare casa velocemente qui)

Scarpine, zainetti, baci a tutti e via! Partiamo per l’asilo.

come si esce di casa in orario? Ve lo racconto qui

Entrambe hanno vissuto i giorni di inserimento felici di giocare con i loro nuovi amici. Quando le porto non fanno storie, anzi. Succede precisamente il contrario. Domenica Giulia era addirittura triste perché voleva andare al suo nuovo asilo!

M:”Dai Giulia, domani arriva in fretta e puoi tornare all’asilo!”

G:”Mamma ma io voglio andare primaaaa!”

Scegliere di fare iniziare l’anno scolastico alle bimbe quest’anno è stata una decisione davvero difficile, la paura ovviamente c’è, il peso della responsabilità è doppio…. Però le strutture che ospitano le mie bimbe si sono organizzate molto bene: misurazione della temperatura, gel igienizzante all’ingresso. Distanza sociale e possibilmente attività svolte all’aperto. (Ho sempre preferito strutture che prediligono attività outdoor e francamente questa cosa mi piace!) Gruppi BOLLA, micro sezioni senza interscambi. Regole nuove ma anche nuove opportunità. Le bimbe sono bravissime! Le vedo gioiose e curiose.

E finalmente a casa è tornata un po’ di quiete.

I ritmi sono sempre veloci con due bambine piccole ma poter contare su orari stabili è molto confortante, mentalmente mi sento più alleggerita, so che per 6 ore posso gestirmi da sola casa e lavoro e che le bimbe sono seguite e curate dalle loro amorevoli educatrici.

Solo per dire…. lunedì, dopo sette mesi (204 giorni, duecentoquattro!) io e marito abbiamo assaporato la gioia di consumare finalmente un pasto da soli. Ci siamo guardati negli occhi e ci siamo messi a ridere, increduli della pace che ci circindava. Mangiare in silenzio, senza interruzioni, senza che nulla fosse caduto per terra, senza alzarsi nemmeno una volta… guardarsi negli occhi…. è stato pazzesco!

Bentornata routine, finalmente un po’ di stabilità… E si può tornare a lavorare tranquilli.

la nostra routine comprende anche qualche minuto di ciuccio prima di uscire di casa!
Adoro vestirle uguali 💋

Articolo scritto per kids Guiding Moms https://www.kidsguidingmoms.it/page/3/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...