Pulire il forno

Credo sia una delle cose che tutti odiano fare: pulire il forno!

Ma perché è così odioso pulire il forno? Purtroppo perché ci vuole molto olio di gomito e a volte nonostante il grande impegno il risultato è pessimo. Per non parlare della puzza di chimico che hanno alcuni prodotti specifici….

Personalmente li ho aboliti tutti perché mi davano solo un gran mal di testa. Ho trovato sperimentando nel corso degli anni questo metodo che mi consente di ottenere un buon risultato senza troppa fatica (e senza spendere soldi 😉)

Occorrente:

  • Bicarbonato
  • Aceto
  • Acqua

Per prima cosa accendi il forno. Prendi un pentolino e aggiungi acqua più un bel bicchiere di aceto. Metti in poi forno. Lascia agire il tutto per 15 minuti circa e spegni tutto.

Noterai che le pareti del forno ora saranno bagnate.

A questo punto cospargi bene una generosa dose di bicarbonato e se la “pappetta” ti sembra troppo asciutta spruzza una soluzione di acqua e aceto con uno spruzzino.

Adesso con una spugna di quelle quadrate potrai iniziare la pulizia vera e propria del forno! Le prime passate saranno marrone forte… Risciacqua la spugna e ripassa più volte finché la spugna e il forno non saranno puliti.

Una volta finita questa operazione potrai con un panno asciutto e la soluzione acqua e aceto spray pulire bene il vetro frontale, in modo da togliere gli aloni che la pappetta acqua e bicarbonato hanno lasciato.

Ta-daaan! Che te ne pare?

Pulito che ti ci puoi specchiare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...