Organizzare i cassetti dei calzini

Per organizzare al meglio armadi e cassetti bisogna tenere sempre presente che sistemare i vari indumenti per categoria agevola moltissimo la nostra ricerca. Vi è mai capitato di lanciare i vestiti nell’armadio a causa della fretta? Ecco così facendo il risultato è che poi non si trova più niente….

Trovare i vestiti sarà molto più semplice se ogni ripiano e cassetto sarà destinato ad una specifica tipologia di articolo. Magliette, canotte, slip, calze. Ad ognuno di questi articoli dovrà essere dedicato uno spazio. Oggi vediamo insieme come organizzare i cassetti dei calzini.

Innanzitutto consiglio di acquistare dei DIVISORI. Ce ne sono di diversi modelli dimensioni, potete trovarli praticamente ovunque, e per me sono comodissimi! Risulta facile suddividere il cassetto in scomparti, in cui potrete inserire separatamente slip, reggiseni e calze. Saranno tutti ripiegati e in ordine, inoltre avrete tutto sott’occhio e potrete quindi scegliere facilmente quali indossare.

Le calze dovranno essere appaiate e ben piegate. Io le piego così: https://youtu.be/SYVvsdkrDS0

Finalmente non regnerà più la confusione nel vostro cassetto e sarà facile trovare quello che state cercando.

Questo è il mio cassetto dei calzini, ho diviso per file i vari tipi di calze: a sinistra i gambaletti, poi i fantasmini e a destra tutti i calzini.
Questo è il cassetto dei calzini di mio marito, a destra i fantasmini e a sinistra quelli classici di cotone

Per i calzini da uomo più lunghi ho optato per questa soluzione, li sposto avanti e indietro in base alla stagione. Ora ci sono davanti quelli pesanti e dietro quelli leggeri in cotone.

Anche i collant li ho sistemati con lo stesso separatore, il risultato è questo:

Infine anche per le bimbe ho utilizzato un separatore, ma in questo caso viste le dimensioni ho optato per dividere solamente i calzini di Giulia da quelli di Elisa. Ho fatto così:

Nella prossima puntata vedremo insieme come ho sistemato la biancheria intima.

Buona organizzazione!