Specchio servo delle mie brame, com’è che c’ho sempre fame?

Oggi per kidsguidingmoms parlerò del rapporto con il fisico subito dopo il parto….. buona lettura!

Quando sei incinta porti a spasso il tuo bel pancione fiera e orgogliosa del tuo bel corpo da Matrioska.
Quando hai appena partorito porti a spasso il tuo bimbo nella culletta fiera e orgogliosa del tuo cucciolo.
Ma quando dopo due mesi e mezzo dal parto inizi ad uscire da sola per fare la spesa… e ti guardi per la prima volta allo specchio con gli occhi da donna… ti viene un colpo.
I capelli fanno schifo.
La pelle ha il suo solito colorino pallidino.
Le occhiaie sono di un bel violetto acceso.
La panza è un semifreddo al torroncino dimenticato fuori dal frigorifero.
Il sedere sembra un emmenthal.
Le tette sono due orecchie da cocker.

Una neomamma è così.


Altro che foto patinate…. Altro che occhi a cuore! Altro che miele! Torna la psicopatica di sempre, con i suoi sbalzi d’umore frequenti, repentini, per cose che non hanno un senso logico. E come sempre se si rende conto di aver esagerato o di avere torto, scoppia a frignare, giustificandosi per la giornata stressante o per gli ormoni post parto… o perché, ovviamente, non si sente capita! (Dai siamo sincere quante volte lo abbiamo detto ai nostri uomini? TUNONMICAPISCIIII)

Ma soprattutto è incazzata nera.

Perché i vestiti premaman ormai non li può più vedere. Perché i suoi jeans preferiti arrivano a malapena alle ginocchia. Perché deve mettersi il giubbino e non riesce a chiudere la lampo.
Quando nasce un bambino nasce una mamma. È vero. Ma una mamma rimane pur sempre una donna e subito dopo il parto quando trova 3 minuti per analizzarsi…. non si piace.
O almeno questo è capitato a me dopo ogni gravidanza. Si è vero passa in fretta! Ma nel frattempo….


Le classiche frasi “ma si! Hai tempo! Goditi il momento, che fretta hai!” mi innervosiscono ancora di più.
Sembra così facile…. “10 trucchi per tornare in forma” oppure “30 minuti al giorno di camminata e torni come prima” o ancora “dieta post parto facile e veloce”… Il top è: “beh ma se allatti dimagrisci prima!”. Ovviamente questa frase vale per tutte ma per me no. Anzi. In allattamento io mangio tantissimo. Ho la fame tipica del preciclo: quella che ti inzupperesti le patatine rustiche nella nutella.

Tra un mese esatto è Natale e ciò significa 15 giorni a casa con le bimbe e un sacco di pranzi e cene imperiali. Se non mi metto un po’ a regime in questo mese rischio davvero di arrivare a gennaio con gli stessi kg che avevo al nono mese di gravidanza!

In tutto questo inoltre ci si mette anche il meteo. Ma perché piove da tipo 3 settimane? Cioè io posso anche iniziare a fare la dieta seriamente ma se il massimo della mia attività fisica è alzare le bimbe dal lettino al fasciatoio non è che faccia poi tanto….. ho voglia di riprendere la mia adorata corsettina ma con questo tempo per ora non me la sento di uscire…

Nel frattempo approfitto della piccola che dorme…. sapete che faccio? C’è giusto il panettone aperto…. vado a fare merenda!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...