Stop arrossamento pannolino!

Oggi per il blog kids Guiding Moms ho pensato di parlare di un argomento comune a tutte le mamme: il cambio pannolino! Trovate come sempre l’articolo sulla pagina ufficiale e anche qui.

Cambiare il pannolino è ormai una routine per la neo mamma: lo fa praticamente almeno una decina di volte al giorno nei primissimi mesi di vita del bambino.

Ma spesso quando si è fuori, in viaggio o magari di notte non ci si rende conto della necessità di cambiare il pannolino o semplicemente è più comodo rimandare. Si finisce però col fare danno! Questo perché il ristagno di pipi e popò possono dare luogo a spiacevoli irritazioni.

Il primo consiglio che mi sento di dare è di utilizzare un pannolino non trattato chimicamente. Ricordate che prezzo elevato non è sinonimo di qualità! Il top sarebbe usare i pannolini lavabili ma io per prima dovendo lavorare fin dal rientro dall’ospedale, devo ammettere che è abbastanza impegnativo e ho accantonato l’idea per il momento.

Seconda regola: evitare il più possibile le salviettine umidificate con alcool profumi e altri additivi. Controllate sempre anche qui che prodotto acquistate! Questi prodotti possono facilmente irritare la pelle sensibile e delicata dei bambini. Per pulire i bimbi sarebbe bene servirsi sempre di acqua e sapone neutro. Ovvio che se siete fuori casa le salviettine sono indispensabili perché più comode e pratiche. È bene evitare anche il borotalco, in quanto può essere dannoso se respirato dal bimbo.

Una buona abitudine è quella di tenere il bebè nudo per un po’ dopo aver tolto il pannolino e lavato il sederino: in questo modo la pelle si asciuga naturalmente e si prevengono fastidiosi arrossamenti.

Se il danno è fatto consiglio la classica crema all’osso di zinco: in commercio ci sono alcuni prodotti naturali senza additivi chimici aggiunti. Non esagerare con la quantità! Basta un velo sottile. Io l’ho provata anche per i miei brufoli della pelle: è fantastica! Ne basta pochissima applicata la sera prima di coricarsi: il giorno dopo il brufolo è sparito!

In alternativa va benissimo anche una crema alla calendula: anch’essa ha potere lenitivo e può trattare l’irritazione da pannolino.

Consiglio per quando si è fuori! Io ho sempre in borsa e in auto un kit di emergenza formato da pannolino salviettine e body. Non si sa mai!

Quali sono i vostri suggerimenti per prevenire l’irritazione da pannolino? Raccontatemi la vostra esperienza nei commenti!