Ottimizzare gli spazi: la lavanderia

Oggi voglio mostrarvi come ho organizzato gli spazi del ripostiglio di casa.
Il ripostiglio misura cm. 155×135, ed ha una finestra sulla parete di fronte alla porta.
Abbiamo ragionato tantissimo su comee organizzare al meglio questo ambiente e alla fine ne abbiamo ricavato un micro bagno-lavanderia! La nostra fortuna è stata che avevamo già la predisposizione di tutti gli scarichi.
In primis abbiamo deciso di piastrellare tutta la stanza con piastrelle bianche da cm 20×20, fino ad un’altezza di mt 1.80, per cercare di migliorare la sensazione di profondità della stanza.

Lavatrice e asciugatrice, cesto per i panni sporchi,  armadio detersivi e lavandino con lavatoio, sono tanti gli elementi di cui avevamo bisogno e altri spazi a disposizione non ce n’erano. Dovevamo far stare tutto in 2 metri quadri! Ma tutto è possibile… con qualche accorgimento, un po’ di creatività e qualche mobile ad hoc siamo riusciti a realizzare una perfetta lavanderia funzionale e super attrezzata. Parola d’ordine: sfruttare tutto lo spazio a disposizione in modo da incastrare tutto il necessario. Come? Sfruttando le altezze della stanza e la presenza di nicchie e rientranze, per posizionare ed incolonnare pensili, mensole ed elettrodomestici. Dotandosi di piccoli ma perfetti ed accessoriati mobili. Noi abbiamo trovato delle soluzioni molto interessanti da Ikea!Ma vediamo tutto con ordine: lavatrice e asciugatrice li avremmo trasferiti dalla casa vecchia. Di conseguenza dovevamo utilizzare solo lo spazio rimanente.
Abbiamo avuto la fortuna di trovare presso un rivenditore locale il lavandino perfetto per noi: funzione lavatoio e portabiancheria, inoltre è presente anche un piccolo antello per i detersivi. E le dimensioni sono perfette! Lo uso sempre anche per fare il bagnetto a Giulia, è veramente comodissimo.


Abbiamo aggiunto poi uno specchio e un punto luce entrambi targati ikea.

Utilissimi anche alcuni accessori a ventosa che abbiamo aggiunto dopo, sempre trovati da ikea.

Sopra al lavandino abbiamo aggiunto due mensole portaasciugamani trovati nel reparto cucina ikea, che si sono rivelate molto utili per appoggiare le borse della palestra oltre che per appendere gli eventuali panni lavati a mano.

Ecco Giulia che fa il bagnetto!


Sulla parete opposta non avevamo modo di fare grandi cose perché tutta la parte inferiore fino a 120 cm di altezza è occupata dal pannello di ispezione del riscaldamento a pavimento.

Però la parte superiore era libera e avevamo giusto lo spazio per appendere un comodissimo scaffale a 3 ripiani Ikea molger, misura solo cm 16 di profondità sembra fatto su misura per noi! Questo scaffale è anch’esso molto comodo, ora che è estate lo utilizzo molto per i salviettoni mare. Inoltre lo uso per la piccola scorta pannoloni, salviettine ecc. (Il grosso lo teniamo in cantina).


Infine siamo riusciti anche a mettere un wc: santo doppio wc! Si è rivelato utilissimo fin dall’inizio soprattutto in gravidanza quando stavo male 😅

Cosa ne pensate??

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...