Smagliature non vi temo

Se c’è una cosa che spaventa noi donne in gravidanza è l’ossessione che il nostro corpo cambi e non torni più quello di prima. Tra le conseguenze più temute della gravidanza troviamo le smagliature.

A tal proposito mi sento di consigliare l’utilizzo dell’olio di mandorle. Usare l’olio di mandorle può essere utile fin dai primi mesi di gravidanza perchè la pancia si allarga e la pelle si tira e abbiamo quindi bisogno di elasticizzare e nutrire la nostra pelle. Lo consiglio anche in occasione di regimi alimentari dimagranti.

Poniamo però sempre attenzione a ciò che acquistiamo! Dal punto di vista commerciale potrebbero essere molti i prodotti che vanno sotto il nome di olio di mandorle, quindi massima attenzione all’inci, soprattutto in gravidanza.

Io vi segnalo l’olio di mandorle bio de I provenzali, super buono e con inci perfetto! Ha un ottimo rapporto qualità/prezzo (costa indicativamente 5/6 euro per la confezione da 250ml), e lo trovate sugli scaffali del supermercato. Si presenta in un flacone di vetro.

Come applicare l’olio di mandorle

L’ olio di mandorle è un emolliente per tutto il corpo, basta prendere alcune piccole gocce su una mano e stendete l’olio sulla pelle umida dopo il bagno o la doccia o anche a secco. Noterete subito come la pelle assorbe l’olio.

Se come me non amate l’effetto unto sulla pelle consiglio di applicare l’olio subito dopo la doccia, quando ancora la pelle è bagnata. Tamponare leggermente la pelle con un asciugamano e applicare subito l’olio. In questo modo quando la pelle asciuga l’olio penetra bene e non rimane l’effetto panatura.

Per sentirvi sicure al 100% di non essere allergiche potete prima provare ad usarne un po’ su una zona come le gambe per escludere l’allergia e, se poi siete perfettamente a vostro agio, usare l’olio sul resto del corpo.

Utilizzato su tutto il corpo, specie sui punti critici come la pancia, i fianchi, i glutei e il seno, grazie alla sua composizione dolce, l’olio di mandorle ha effetti emollienti, rinfrescanti e tonificanti. Non occlude i pori della pelle.

La sua composizione completamente naturale lo rende adatto anche alla pelle delicata dei bambini!

L’olio di mandorle si può usare anche per massaggi. Inoltre se applicato subito dopo la ceretta o la lametta per reidratare la pelle, calma i rossori e non irrita. Ottimo anche come impacco nutriente per i capelli. In inverno se metti alcune gocce su un dischetto e passi leggera il contorno occhi ripara dai danni del freddo e del vento e aiuta a combattere la pelle secca. Insomma un unico prodotto per un sacco di applicazioni!

A casa nostra ormai l’olio di mandorle è sempre presente, non ne possiamo più fare a meno!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...